Roma –  “Cari amici , noi Italiani, -afferma il prof. Angelo Todaro – non ci facciamo mancare proprio nulla : debito pubblico in aumento , corruzione su vari fronti , legge elettorale non pervenuta ancora in parlamento ;
Vero la corruzione in Italia c’è sempre stata , e il fatto che adesso se ne parli di più di prima può essere spiegato in modo consolante , siamo meno tolleranti verso la corruzione e siamo diventati più bravi a trovarla e sbatterla sulle pagine dei giornali . Non possiamo nascondere che viviamo in un paese stagnante , qualcuno dice che il quadro è pessimo e che la nostra nazione , sia sempre più in bilico .
Purtroppo essere ottimisti , con i venti che soffiano , forse rischiamo di essere utopistici , ma il fatto è che la nostra classe politica ci hanno insegnato a non crederci . Vi chiedo di non chiudere gli occhi sui nostri difetti , ma di ricordarci che abbiamo le energie per fare di più e meglio”. 

NESSUN COMMENTO

Lascia un commento